La quiete del grembo e il fermentare del vino

“E in effetti si narra che Cerere le messi e Libero la bevanda prodotta col succo della vite abbian fatto conoscere ai mortali […]” (Lucrezio). E’ già stato accennato in occasione dell’equinozio, ma tutto l’autunno è solcato da due storie parallele che affondano le proprie radici nell’agricoltura: quella della semina dei cereali e quella vitivinicola. In… Read More La quiete del grembo e il fermentare del vino

Quattro spunti per Secunda

Domani, 22 settembre 2017, il sole entra in bilancia e, astronomicamente, cadrà l’equinozio d’autunno vero e proprio, detto anche Secunda (o Mabon). Riassumendo e semplificando moltissimo, in questa celebrazione si intrecciano almeno due differenti aspetti (invero, non sono i soli): -il primo, cerealicolo e più strettamente “femminile”, è rappresentato della discesa della Dea nell’Oltretomba per… Read More Quattro spunti per Secunda

Pensieri sparsi 2

Si dice che esiste un Tempo per ogni cosa… Giunse infine il tempo di comprendere il motivo di tanta rabbia e livore. La rabbia, che è risposta sana e naturale alle ferite, ad una sofferenza, forse l’ultima risorsa della nostra mente per fronteggiare una situazione che pare senza soluzione alcuna, andava affrontata e compresa. Andava… Read More Pensieri sparsi 2

Giano Infero

E’ passato il giorno più lungo e splendente ed il sole torna dunque a declinare, ma non temete, tutto torna, e agli uomini che si appressano a me chiamandomi Giano Infero compiendo l’atto sacro di offrire a mio nome, dico: Io sono colui che cavalca la luce delle stelle, che lega la luce dei pianeti… Read More Giano Infero

Ricordi e rozäda

Vieni avanti piccolo… siedi qui, vicino a me… ti racconterò una storia: La storia di Nonna, donna fiera, indipendente ed ostinata che viveva senza un’uomo. Come la sua Dea non aveva bisogno di qualcuno che cacciasse per lei, che la portasse in giro ed aveva ninfe, satiri e fate che giocavano e ridevano con lei.… Read More Ricordi e rozäda