Perché credo che Sacerdotesse e Sacerdoti pagani non siano e non saranno mai dei ‘parroci’

Abbiamo da poco inaugurato una pagina del sito dedicata ai servizi -rituali- alla comunità… Wiccaning/Seining, Handfasting etc. dove diamo la nostra disponibilità, quali Sacerdoti e Sacerdotesse, a celebrare questi rituali che possono accompagnare momenti così importanti nella vita di ciascuno. Premesso che, come anche già accennato QUI, chi è Wicca -ed è dunque un iniziato-,… Read More Perché credo che Sacerdotesse e Sacerdoti pagani non siano e non saranno mai dei ‘parroci’

Befana a chi?

Sono donna e come tale, seppur sono anche tante altre cose, sono soggetta alle facili battute ironiche/malevoli sulla Befana e sul suo volo. Oddei, le accompagnano con un sorriso ma il loro sorriso sghimbescio mi ricorda tanto le trappole dei bracconieri. Se rispondi con sorriso, intanto ti hanno  dato della brutta vecchia col nasone, mal… Read More Befana a chi?

Un sogno…

E’ notte fonda ma tu, incurante del mio ritmo circadiano, mi hai svegliato con un’immagine ben impressa nella mente. Provo a riaddormentarmi ma, visto l’insuccesso, mi alzo e metto su un caffè mentre ripenso alle immagini che mi hai inviato… Sei bellissima nel tuo abito verde. Maestosa nel tuo incedere… Giunonica nelle forme, così morbide… Read More Un sogno…

Proserpina

Ed ecco che io ti chiamo ed invoco la tua presenza E chiedo al tuo amato di lasciarti tornare, anche solo per pochi mesi, presso di noi. Perchè l’Amore è fatto di mille particolari, anche quello del lasciar liberi di andare e tornare. Chiedo che tu mi ami, che tu ami la Terra su cui… Read More Proserpina

Ab ianua prospicio, ovvero: stare di guardia sulla porta

Il Solstizio d’Inverno è passato e, dopo la crisi solstiziale, quando il sole per tre giorni sembra non riprendersi e tentenna all’orizzonte, nel dies natalis Solis Invicti (25 dicembre), la luce è tornata a crescere e le giornate andranno via a via allungandosi. A partire da quel momento, si racconta che un corteo danzante accompagni… Read More Ab ianua prospicio, ovvero: stare di guardia sulla porta

La Caccia

Con la coda dell’occhio intravedo un movimento, un codino impertinente che svanisce in mezzo al fogliame. Corro. Corro inseguendo la preda. I piedi nudi battono il sottobosco. Corro per acchiapparlo, per sbranarlo. I sensi all’erta mentre corro nel bosco. Un sottile disagio che presto si trasforma in paura: mi stanno cacciando. Io, preda e cacciatrice,… Read More La Caccia