Ho scoperto che…

Sono strani questi giorni. La quarantena imposta come misura di contenimento del virus che si è diffuso nel mondo, creando appunto una pandemia, ha svuotato le città. Poche auto, pochissima gente in giro e quasi tutto in coda fuori dai negozi. La gente cammina a testa bassa. Mezzo volto nascosto dalle mascherine. Lo sguardo basso… Read More Ho scoperto che…

Buon lavoro Streghe!

“A Candelora dall’inverno suma fora” “Sant’Apollonia (9 febbraio), mercante da neive” “San Mattè (24 febbraio), mercante da neive” Complice un vento di Foehn particolarmente forte (i bollettini metereologici riportavano raffiche sino a 200km/h) nei giorni scorsi la temperatura ha raggiunto i 26° nel primo pomeriggio. Il giorno di San Biagio… Il 3 febbraio… in montagna…… Read More Buon lavoro Streghe!

Siamo gli Antenati di chi verrà dopo. Le streghe siamo noi, adesso (cit.)

Cammino sul sentiero degli Dèi da ormai 24 anni. Quasi delle nozze d’argento… Gran Sacerdotessa e Strega… Alcune volte mi soffermo a pensare a quanta strada ho fatto da quell’estate del ‘96 in cui tutto iniziò a muoversi e a prendere un senso logico. Estate in cui incontrai per la prima volta qualcuno che era… Read More Siamo gli Antenati di chi verrà dopo. Le streghe siamo noi, adesso (cit.)

La strega viaggiatrice

“Nietzsche fu il primo a sentire l’infinita poesia che si sprigiona da questa città tranquilla ed ordinata, costruita in una pianura adorna di dolci colline, di parchi romantici, di castelli e di palazzi solenni”.
(Giorgio De Chirico)

“..una bellezza che in alcuni casi può essere fatale.”
(Giorgio De Chirico)… Read More La strega viaggiatrice

Chiacchiere fra streghe: uno strumento di protezione per la casa

Lo so, è tanto che sono assente, mille impegni e mille progetti da inseguire. Sogni da realizzare ed obiettivi da perseguire con determinazione, tenacia e costanza; se già da un paio d’anni mi sembrava che la mia vita andasse più veloce, quest’anno gli Dei hanno letteralmente schiacciato l’acceleratore a tavoletta! Ed io, nella mia incoscienza,… Read More Chiacchiere fra streghe: uno strumento di protezione per la casa

Perché credo che Sacerdotesse e Sacerdoti pagani non siano e non saranno mai dei ‘parroci’

(di Luca Ariesignis Siliprandi) Abbiamo da poco inaugurato una pagina del sito dedicata ai servizi -rituali- alla comunità… Wiccaning/Seining, Handfasting etc. dove diamo la nostra disponibilità, quali Sacerdoti e Sacerdotesse, a celebrare questi rituali che possono accompagnare momenti così importanti nella vita di ciascuno. Premesso che, come anche già accennato QUI, chi è Wicca -ed… Read More Perché credo che Sacerdotesse e Sacerdoti pagani non siano e non saranno mai dei ‘parroci’

Befana a chi?

Sono donna e come tale, seppur sono anche tante altre cose, sono soggetta alle facili battute ironiche/malevoli sulla Befana e sul suo volo. Oddei, le accompagnano con un sorriso ma il loro sorriso sghimbescio mi ricorda tanto le trappole dei bracconieri. Se rispondi con sorriso, intanto ti hanno  dato della brutta vecchia col nasone, mal… Read More Befana a chi?

Un sogno…

E’ notte fonda ma tu, incurante del mio ritmo circadiano, mi hai svegliato con un’immagine ben impressa nella mente. Provo a riaddormentarmi ma, visto l’insuccesso, mi alzo e metto su un caffè mentre ripenso alle immagini che mi hai inviato… Sei bellissima nel tuo abito verde. Maestosa nel tuo incedere… Giunonica nelle forme, così morbide… Read More Un sogno…

Proserpina

Ed ecco che io ti chiamo ed invoco la tua presenza E chiedo al tuo amato di lasciarti tornare, anche solo per pochi mesi, presso di noi. Perchè l’Amore è fatto di mille particolari, anche quello del lasciar liberi di andare e tornare. Chiedo che tu mi ami, che tu ami la Terra su cui… Read More Proserpina

Ab ianua prospicio, ovvero: stare di guardia sulla porta

(di Luca Ariesignis Siliprandi) Il Solstizio d’Inverno è passato e, dopo la crisi solstiziale, quando il sole per tre giorni sembra non riprendersi e tentenna all’orizzonte, nel dies natalis Solis Invicti (25 dicembre), la luce è tornata a crescere e le giornate andranno via a via allungandosi. A partire da quel momento, si racconta che… Read More Ab ianua prospicio, ovvero: stare di guardia sulla porta

La Caccia

Con la coda dell’occhio intravedo un movimento, un codino impertinente che svanisce in mezzo al fogliame. Corro. Corro inseguendo la preda. I piedi nudi battono il sottobosco. Corro per acchiapparlo, per sbranarlo. I sensi all’erta mentre corro nel bosco. Un sottile disagio che presto si trasforma in paura: mi stanno cacciando. Io, preda e cacciatrice,… Read More La Caccia

L’allungarsi delle ombre e la paura del cambiamento

(di Luca Ariesignis Siliprandi) In questi mesi via a via più bui, è quasi inevitabile incrociare la strada con le nostre Ombre, le nostre paure. Questa sembra una bella occasione per ragionare su uno dei nodi che, credo, sia fra i più destabilizzanti fra quelli da sciogliere: il cambiamento (riguardo al quale avevamo già detto… Read More L’allungarsi delle ombre e la paura del cambiamento

Amicizia e aria di famiglia, in un modo particolare

(di Luca Ariesignis Siliprandi) E’ esperienza di tutti, le amicizie impiegano anni a maturare ma possono diventare forti come un legame famigliare o anche più e, quanto ai legami famigliari, fortunati o meno che si sia stati al riguardo, sono spesso una delle cose più forti e salde che abbiamo oltre all’amore, che, se siamo… Read More Amicizia e aria di famiglia, in un modo particolare

La quiete del grembo e il fermentare del vino

(di Luca Ariesignis Siliprandi) “E in effetti si narra che Cerere le messi e Libero la bevanda prodotta col succo della vite abbian fatto conoscere ai mortali […]” (Lucrezio). E’ già stato accennato in occasione dell’equinozio, ma tutto l’autunno è solcato da due storie parallele che affondano le proprie radici nell’agricoltura: quella della semina dei cereali… Read More La quiete del grembo e il fermentare del vino

Quattro spunti per Secunda

(di Luca Ariesignis Siliprandi) Domani, 22 settembre 2017, il sole entra in bilancia e, astronomicamente, cadrà l’equinozio d’autunno vero e proprio, detto anche Secunda (o Mabon). Riassumendo e semplificando moltissimo, in questa celebrazione si intrecciano almeno due differenti aspetti (invero, non sono i soli): -il primo, cerealicolo e più strettamente “femminile”, è rappresentato della discesa… Read More Quattro spunti per Secunda

Pensieri sparsi 2

Si dice che esiste un Tempo per ogni cosa… Giunse infine il tempo di comprendere il motivo di tanta rabbia e livore. La rabbia, che è risposta sana e naturale alle ferite, ad una sofferenza, forse l’ultima risorsa della nostra mente per fronteggiare una situazione che pare senza soluzione alcuna, andava affrontata e compresa. Andava… Read More Pensieri sparsi 2