Qualche indicazione sulla bacchetta (fuori dal mondo di Harry Potter)

(nella foto di apertura potete vedermi mentre uso la bacchetta per accendere un falò causa mancanza dell’accendino regolarmente fregato da uno dei folletti più cleptomani esistenti e temutissimo da tutti i fumatori) Complice il lavoro preparatorio per uno dei prossimi incontri con il Gruppo di Studio che sto seguendo, voglio condividere con voi alcuni appunti… Read More Qualche indicazione sulla bacchetta (fuori dal mondo di Harry Potter)

Perché credo che Sacerdotesse e Sacerdoti pagani non siano e non saranno mai dei ‘parroci’

Abbiamo da poco inaugurato una pagina del sito dedicata ai servizi -rituali- alla comunità… Wiccaning/Seining, Handfasting etc. dove diamo la nostra disponibilità, quali Sacerdoti e Sacerdotesse, a celebrare questi rituali che possono accompagnare momenti così importanti nella vita di ciascuno. Premesso che, come anche già accennato QUI, chi è Wicca -ed è dunque un iniziato-,… Read More Perché credo che Sacerdotesse e Sacerdoti pagani non siano e non saranno mai dei ‘parroci’

Vedere la Magia

Com’è noto, uno dei tratti peculiari della Wicca e di larga parte del paganesimo, è l’approcciarsi alla magia quale elemento fondamentale dell’esperienza religiosa e spirituale. Al netto delle tante possibili definizioni di “magia” che meriterebbero tante tantissime riflessioni, quando si parla di magia, la nostra mente ci rimanda spontaneamente all’idea di straordinario, di meraviglia o… Read More Vedere la Magia

Sul “purificare”: senso e significato

Com’è noto, fra il 1° e 2° giorno di Febbraio, punto mediano tra il solstizio d’inverno e l’equinozio di primavera, cade Imbolc, festività legata -fra le tante altre sue sfaccettature- alla luce, alla fertilità (con un forte riferimento all’ovinicoltura, visto che in questo periodo nascono gli agnelli), ed anche, a guarigione e purificazione. In questo… Read More Sul “purificare”: senso e significato

Ab ianua prospicio, ovvero: stare di guardia sulla porta

Il Solstizio d’Inverno è passato e, dopo la crisi solstiziale, quando il sole per tre giorni sembra non riprendersi e tentenna all’orizzonte, nel dies natalis Solis Invicti (25 dicembre), la luce è tornata a crescere e le giornate andranno via a via allungandosi. A partire da quel momento, si racconta che un corteo danzante accompagni… Read More Ab ianua prospicio, ovvero: stare di guardia sulla porta

La Caccia

Con la coda dell’occhio intravedo un movimento, un codino impertinente che svanisce in mezzo al fogliame. Corro. Corro inseguendo la preda. I piedi nudi battono il sottobosco. Corro per acchiapparlo, per sbranarlo. I sensi all’erta mentre corro nel bosco. Un sottile disagio che presto si trasforma in paura: mi stanno cacciando. Io, preda e cacciatrice,… Read More La Caccia

L’allungarsi delle ombre e la paura del cambiamento

In questi mesi via a via più bui, è quasi inevitabile incrociare la strada con le nostre Ombre, le nostre paure. Questa sembra una bella occasione per ragionare su uno dei nodi che, credo, sia fra i più destabilizzanti fra quelli da sciogliere: il cambiamento (riguardo al quale avevamo già detto qualche parola) e la… Read More L’allungarsi delle ombre e la paura del cambiamento

Amicizia e aria di famiglia, in un modo particolare

E’ esperienza di tutti, le amicizie impiegano anni a maturare ma possono diventare forti come un legame famigliare o anche più e, quanto ai legami famigliari, fortunati o meno che si sia stati al riguardo, sono spesso una delle cose più forti e salde che abbiamo oltre all’amore, che, se siamo fortunati, abbiamo accanto nel… Read More Amicizia e aria di famiglia, in un modo particolare

La quiete del grembo e il fermentare del vino

“E in effetti si narra che Cerere le messi e Libero la bevanda prodotta col succo della vite abbian fatto conoscere ai mortali […]” (Lucrezio). E’ già stato accennato in occasione dell’equinozio, ma tutto l’autunno è solcato da due storie parallele che affondano le proprie radici nell’agricoltura: quella della semina dei cereali e quella vitivinicola. In… Read More La quiete del grembo e il fermentare del vino