spiritualità

Pensieri sparsi sul percorso

In un periodo in cui il mondo pagano italiano si sta interrogando sull’Iniziazione e Autoiniziazione. Sul valore di una piuttosto che dell’altra. Sul fatto se avere una teofania sia già un’iniziazione o se essa vada, seppur  “riconosciuta” dagli altri appartenenti… Read More ›

Meditare? Visualizzare? Facciamo il punto…

Quando si parla di meditare, cosa che di per se tutti pensano di conoscere senza tentennamenti, ci troviamo spesso d’innanzi ad una tale varietà di differenti definizioni ed approcci che ne risulta un minestrone sgraziato che alle volte confonde parole come concentrarsi, focalizzare, visualizzare, meditazioni guidate, immaginazione attiva, meditazione trascendentale, il ‘sim sala bim’ di Mago Silvan e una serie infinita di variazioni su tema. Tentiamo di fare un poco di chiarezza al riguardo…

Delegare

(di Luca Ariesignis Siliprandi) Quando si parla del proprio cammino, la parola “proprio”, dice il vero ma, spesso, tradisce il legame che inevitabilmente abbiamo con il nostro proprio Ego: il “mio” cammino, il “mio percorso”. Certo, è il tuo… ci… Read More ›

Proserpina

(di Rhea Anna Bertorelli) Ed ecco che io ti chiamo ed invoco la tua presenza E chiedo al tuo amato di lasciarti tornare, anche solo per pochi mesi, presso di noi. Perchè l’Amore è fatto di mille particolari, anche quello… Read More ›

Uscire dall’ombra…

(di Rhea Anna Bertorelli) Credo tutti noi, appena abbiamo iniziato a muovere i nostri primi passi nel mondo pagano, abbiamo nascosto a chi avevamo attorno ciò che scoprivamo e stavamo imparando ad amare e sentire nostro. Perfettamente comprensibile, anche perché… Read More ›